ADS TOP

Laccato lucido e opaco: pulizia e manutenzione.

La laccatura, che sia lucida o opaca, è una di quelle finiture molto belle ma al tempo stesso molto delicate.La sua delicatezza è data proprio dalla sua essenza, ovvero uno strato di vernice applicato al pannello. Utilizzando panni e prodotti non adatti è possibile intaccare o addirittura rimuovere la vernice, finendo per rovinare la superficie.


Uno degli errori più comuni è pulire con forza la superficie subito dopo la consegna dell'arredo per via del forte odore di "nuovo".
Questo odore è dato dalle esalazioni non ancora ultimate della vernice applicata (non preoccupatevi, utilizziamo solo vernici all'acqua con solventi naturali non dannose per l'uomo e l'ambiente).
Per eliminare questo odore basta arieggiare per qualche giorno la stanza dove è stato montato l'arredo in modo da cambiare l'aria satura di esalazioni.


Ma come possiamo pulire la superficie laccata senza rovinarla?

Basta seguire queste importanti regole:

  1. Utilizzare solo panni umidi e soffici.
  2. Se necessario, utilizzare solo detergenti neutri o tipici per la pulizia dei vetri e, nel caso, rimuoverlo subito risciacquando con acqua.
  3. Provare sempre i prodotti da utilizzare su un angolo poco o addirittura non visibile per evitare reazioni chimiche indesiderate.
  4. Pulire eventuali macchie subito dopo averle causate per non farle penetrare nella superficie.
  5. Asciugare sempre e non lasciare residui liquidi.

In caso di scalfiture e incisioni:

  1. Pulire accuratamente la parte lesa evitando assolutamente l'utilizzo di acetone, ammoniaca, alcool o prodotti a base alcolica per evitare di ledere ancora di più la superficie.
  2. Ritoccare con un pennellino la parte utilizzando la "boccetta ritocco" fornita al momento della consegna dell'arredo.
  3. Lasciare asciugare.
  4. Se necessario ripetere l'operazione.
Hai bisogno di assistenza?
Hai qualcosa da chiederci?

Non esitare a contattarci!
Laccato lucido e opaco: pulizia e manutenzione. Laccato lucido e opaco: pulizia e manutenzione. Reviewed by Marco Bergo on 01 settembre Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.