ADS TOP

Piani da lavoro: Il Granito.

Cos'è il Granito?

Il granito è una pietra naturale di origine vulcanica, diffusissima sul pianeta. Ha una trama molto particolare fatta di piccoli cristalli granulari legati insieme in una matrice rocciosa la quale gli conferisce la caratteristica trama e il nome: grani, granito. La pietra viene cavata dalla montagna e tagliata in lastre dello spessore richiesto.
Il colore varia dal bianco al nero, passando per il giallo e il rosso. Sullo sfondo sempre i grani, in contrasto o sfumati. Naturalmente, le caratteristiche di grana e colore dipendono dalla pietra da cui viene ricavata la lastra.
Le lastre vengono poi sagomate o scavate per essere adattate all'installazione sui mobili, secondo il disegno scelto; la forma che può assumere però è molto limitata dal fatto che per quanto le tecniche di lavorazione siano migliorate col tempo si tratta pur sempre di una pietra con tutte le sue caratteristiche.

Marmo granito.

Pregi e difetti

Il granito è molto duro e resistente ai graffi ma non reagisce molto bene gli urti; se qualcosa di pesante cadesse su uno spigolo in granito infatti sarà molto probabile che questo si scheggerà.
Resiste molto bene all'umidità e al tempo, non gradisce l'acidità, in quanto scioglie i suoi componenti.
Questo causa degli aloni, i quali non possono essere eliminati facilmente; molto spesso infatti sono quasi permanenti.
Il fatto di essere una pietra determina le forme che si riescono ad ottenere con questo materiale.
La finitura generalmente è lucida, ma può anche essere opaca, bocciardata, ecc.
Piani da lavoro: Il Granito. Piani da lavoro: Il Granito. Reviewed by Marco Bergo on 28 ottobre Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.